Spesso le vacanze accompagnano un relax fisico e mentale che porta molte persone a ridurre l’attenzione nell’attività fisica e soprattutto nelle corrette scelte alimentari.

Siamo in vacanza e ci concediamo diversi sgarri perdendo a volte la bussola delle scelte sane, aperitivi e pasti carichi di calorie portano inevitabilmente ad accumulare velocemente kg e perdere qualità.

Il rimbalzo negativo metabolico è davvero importante, un soggetto che si allena costantemente e mangia sano si ritrova a non allenarsi per molti giorni e mangiare molti zuccheri semplici. 

Il risultato è sicuramente una leggera perdita di massa muscolare ma soprattutto un accumulo di grasso dovuto al fatto che l’organismo riceve molti zuccheri e non riesce a destinarli all’attività fisica con il risultato che l’eccesso viene poi stoccato in grasso.

Quando torniamo dalle vacanze la coda delle cattive abitudini ci porta poi a continuare a scegliere pasti sbagliati il che poi rallenta tantissimo il processo di miglioramento.

Sicuramente al rientro dalle vacanze l’aspetto preponderante da tenere sotto controllo è la pianificazione. Dovete subito riorganizzare la cucina riprendendo immediatamente in mano l’alimentazione e quindi fare scorta degli alimenti corretti.

Riprendere la dieta comporterà una discreta difficoltà iniziale ma passati i primi giorni tutto diventerà piu semplice. Spesso un passato di verdure come introduzione al pasto è una scelta intelligente per introdurre dei fitonutrienti volti a ‘ripulire’ l’organismo dalle scorie di tanti pasti sbagliati.

Accompagnare questo processo bevendo da subito molta acqua ci permetterà di drenare il corpo e quindi riacquisire gradualmente la qualità della pelle ottimale.

Riprendete i vostri allenamenti e se sentite troppa fatica derivante da troppi giorni di stop per la prima settimana eliminate le tecniche di intensità ponendo focus sui movimenti corretti e sul sentire i muscoli lavorare. Pianificate le vostre sessioni di allenamento, riprendete una routine abituale corretta con 3/4 allenamenti settimanali così da ricominciare a dare una giusta sollecitazione alla vostra struttura fisica.

Anche se inizialmente la stanchezza si farà sentire vedrete che nel giro di due, tre settimane andrete immediatamente a riacquisire una condizione corretta come prima della partenza per le vacanze.

Il periodo estivo è anche un momento dove dormire correttamente diventa difficoltoso, a tal proposito una tisana rilassante, un integratore a base di potassio e magnesio, sono validi alleati per conciliare il riposo e quindi evitare dei fastidiosi risvegli notturni che possono portare ad un aumento dei livelli di cortisolo.

Recuperiamo le corrette abitudini, riprendete subito la giusta via e poi dritti verso la migliore forma possibile.

BE BETTER